La Salute di Eva: Cibi animali e salute degli occhi

È l’età, signora”, viene detto alle nostre nonne di queste patologie tipiche dell’età senile.
Proviamo a vederci più chiaro…

GLAUCOMA E ALIMENTAZIONE  [Fonti: A,B,C,D,E,F,G,H,T]

Il glaucoma è in forte aumento soprattutto tra gli anziani occidentali.
E non ci sono forti differenze tra uomo e donna.

Principali fattori di rischio emersi dalla letteratura scientifica?

Soffrire di:

* Diabete

* Pressione alta

* Ipotiroidismo

* Avere più di 60 anni

E come sappiamo, le diete vegane sono ottime per aiutare a PREVENIRE prima ma anche a tenere sotto controllo poi, le prime due di queste problematiche.

eye-1132531_960_720.jpgQuali alimenti sono stati associati statisticamente ad un rischio inferiore di glaucoma?

* Verdure a foglia scura e cavoli (folato)

* Arance fresche e pesche

* Carote

* Mirtilli blu (per la prevenzione)

* Ribes neri (per bloccarne la progressione)

 

DEGENERAZIONE MACULARE E ALIMENTAZIONE  [Fonti A,B,I,L,M,N,O,P,Q,R,S]

Malattia più frequente tra le donne che gli uomini, dopo gli 80 anni, e in particolare tra le donne con gli occhi chiari. Molto più prevalente tra le donne occidentali bianche che non tra le donne africane e asiatiche.

Dopo i 75 anni ne soffre una donna occidentale su tre.

Una delle cause principali è il danno ossidativo. Tra i principali fattori di rischio legati statisticamente alla dieta troviamo:

* Colesterolo cattivo alto (LDL)
* Obesità
* Aver sofferto di malattie cardiovascolari
* Cataratta

Di nuovo, la dieta vegana aiuta a prevenire o a migliorare molte di queste problematiche.

skin-3358873_960_720.jpgNutrienti associati statisticamente a un rischio inferiore di degenerazione maculare?
Una recensione della letteratura ha mostrato ancora una volta la potenza dei carotenoidi, soprattutto luteina e zeaxantina.
Protettivi anche la vit. C, il folato, gli antiossidanti.

Dato che anche le uova contengono alcuni carotenoidi, ecco che ci sono piovute raccomandazioni sul consumare le uova per proteggere la vista.

In realtà, i quantitativi di carotenoidi maggiori si trovano in assoluto nei cibi vegetali.  Idem per gli antiossidanti.
Nessun alimento ne contiene di più della frutta e certe spezie.

In-Frutta-Veritas.jpg

CATARATTA E ALIMENTAZIONE  [Fonti: U,V,Z]

L’intervento di asportazione della cataratta è uno dei più eseguiti in tutto il mondo. Anche qui, ci dicono, è colpa dell’anagrafe.
Non si può però dar sempre la colpa di tutto alla terza età.

Nel 2011 è stata proposta una nuova teoria su questa malattia. Si ipotizza che la cataratta sia in realtà una reazione di difesa del nostro occhio, che starebbe lavorando a pieno ritmo contro un misterioso nemico che sta causando un danno ossidativo alla retina. Non a caso, togliendo questo velo… di protezione con  l’estrazione della cataratta “si causa un aumento significativo del tasso di degenerazione maculare (anche di tre volte)”.

Chi sarà mai questo malvivente dal quale il nostro occhio sta cercando di proteggersi?

Si è mai pensato alla dieta?

grandmother-2428022_960_720.png

Per fortuna è stata testata la differenza tra vegetariani ed onnivori anche in questo campo.
Nel 2011, uno studio ha coinvolto quasi 30.000 inglesi suddivisi in gruppi in base alla loro dieta. Quale gruppo aveva il rischio maggiore di aver sviluppato cataratta negli anni?

Probabilmente ci avete visto giusto e lontano!

Gli onnivori. In particolare chi di loro consumava più di un etto di carne al giorno. In assoluto, anche dopo aver aggiustato i dati in base ad alcune variabili (fumo di sigaretta, attività fisica, assenza di diabete ecc.), il gruppo che invece presentava il rischio MINORE di soffrire di cataratta non era quello dei vegetariani, né dei pescetariani bensì…
quello dei vegani.

Vedete bene anche voi ora cosa c’e oltre all’età!
La dieta, quella giusta.
Occhio ai cibi animali insomma.

ghirigoro

Materiale tratto dal libro  “LA SALUTE DI EVA” di Aida Vittoria Eltanin, disponibile in cartaceo ed ebook su Amazon.
Trovate QUI tutte le fonti bibliografiche citate nell’articolo.
Ogni riproduzione di questo articolo è libera, citando la fonte.

Avviso Importante: Questo articolo è estratto dal mio libro LA SALUTE DI EVA ed è una raccolta di notizie e dati a scopo esclusivamente informativo. Prima di apportare cambiamenti alla vostra dieta e stili di vita e per qualsiasi problema specifico di salute, si raccomanda di consultare sempre un medico specialista o un nutrizionista, soprattutto se assumete medicinali. Le informazioni dell’articolo sono condivise con il presupposto che non costituiscono né hanno la pretesa di essere consiglio o prescrizione medica o specialistica di diete o trattamenti, o suggerimenti e consigli di profili nutrizionali finalizzati al miglioramento dello stato di salute, o aventi finalità di cura. Sebbene sia stata usata la massima cura nella ricerca delle informazioni e degli studi scientifici di riferimento, gli studi in questo campo sono in continua evoluzione ed errori di tipografia, inesattezze e omissioni sono possibili. I pareri personali espressi dall’autrice Aida Vittoria Éltanin (E.V.A.) in nessun caso possono sostituire le opinioni di un medico o di uno specialista in nutrizione.
_____________________

venerdivegani2

Volete provare a mangiare vegano anche solo UN GIORNO a settimana e in compagnia?
Salite a bordo del gruppo Facebook:  “I VENERDI VEGANI sull’ARCA di EVA“.
Ogni venerdi ricevete due idee di menù da trattoria, sia per chi ama cucinare che per chi ha poco tempo, creati da chef e food-blogger vegane tra le più apprezzate!
E solo ricette testate, tutto senza tofu, seitan e cose strane 🙂

CLICCA sulla foto qui sotto.

venerdivegani2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...